[ULTIM’ORA] Sanremo 2022, Ana Mena: la Conferenza Stampa

Stefania P. Nosnan presenta ‘C’erano tre rose rosse’: “L’amore? E’ il sentimento primeggiante”
27 Gennaio 2022
Mocho racconta il suo food ‘Made in USA’: “Questa passione? Nata a Miami quando ero bambino”
28 Gennaio 2022

Kosmo Magazine ha partecipato alla Conferenza Stampa organizzata da Parole e Dintorni, ufficio stampa che cura la partecipazione di Ana Mena al Festival di Sanremo 2022.


“Questa avventura è iniziata 4-5 anni fa. Ho ammirato sempre la musica italiana e ho voluto fare qualcosa di bello qui in Italia”, ha iniziato Ana Mena, “Ho avuto la prima opportunità con la canzone ‘D’estate non vale‘. Non sapevo parlare molto bene la lingua, nonostante mi fosse sempre piaciuta. Non pensavo che potesse succedere tutto quello che è accaduto dopo”. Ana ha così sfruttato questo momento e questa avventura è continuata anche dopo. Rocco Hunt è diventato il suo fratello italiano, ed è anche andata a trovarla in Spagna molte volte.

In questi quattro anni, ho vissuto tra la Spagna e l’Italia“, ha continuato la cantante, “ho avuto la fortuna di conoscere tanti ospiti. Sono felice di poter continuare questa bellissima esperienza italiana“.

A proposito di Sanremo

Nella mia casa c’è un legame molto forte con Sanremo. Mio padre mi ha trasmesso questo amore per la musica italiana, con cui sono cresciuta, ha dichiarato la Mena.

Ha poi parlato delle polemiche che l’hanno vista protagonista, a causa della presenza di una cantante spagnola al Festival di Sanremo. “Non ci ho molto fatto caso“, ha chiarito lei, “sono felice di partecipare e lo faccio con la mia più profonda ammirazione. In Spagna, il Festival è molto seguito“.

E ancora: “Una canzone di Sanremo che mi ha sempre emozionato è ‘Canzone per te‘ di Sergio Endrigo. Ci sono state tantissime canzoni che sono arrivate in Spagna, come ‘La solitudine‘ di Laura Pausini e ‘La notte‘ di Arisa“. Come da lei dichiarato, la canzone che presenterà al Festival di Sanremo è una storia d’amore particolare ed è anche un monito per molte donne. “Cerco sempre di dare visibilità al lavoro che fanno le donne“, ha detto la cantante.

Questo brano è molto speciale, e ha una particolarità aggiunta: inizia e finisce presto, ma insegna messaggi importanti. “Lo definirei associandolo al rosso scuro“, ha affermato, “ha una melodia molto malinconica ma, in contrasto con questo, ha una base molto sensuale e carica“.

Lei e Rocco Hunt

Si sono conosciuti nel corso di una Festa; a lei piaceva molto artisticamente parlando. Gli ha fatto così sapere che le sarebbe piaciuto collaborare con lui. “E’ arrivato ‘A un passo dalla luna“, ha raccontato Ana, “e ci ha portato in tanti posti diversi anche all’estero. Sono tanti i momenti vissuti insieme“.

Hanno così stretto una bella amicizia, e continuano tutt’ora a lavorare insieme. “E’ una persona che ammiro e a cui voglio molto bene“.

Nuovi progetti

“Voglio far sentire al pubblico italiano un’Ana Mena più seria“, ha confessato lei parlando del nuovo album, “Ci saranno tante sorprese: è un lato diverso di me che non vedevo l’ora di far scoprire“.

“Quest’anno esce poi su Netflix una serie a cui ho partecipato“, ha annunciato, “che si chiamerà ‘Benvenuti in Paradiso‘. Mi mancava molto recitare“.