Lo stadio di un razzo cinese sta precipitando sulla Terra

Ermal Meta, cancellati i concerti previsti
27 Luglio 2022
Jimmy Sax, ecco le prossime date del tour italiano
28 Luglio 2022

Credit: aerospace.org

Gli esperti della Aerospace Corporation stanno seguendo da vicino il rientro incontrollato del primo stadio da 23 tonnellate di un razzo cinese. I detriti spaziali in caduta sono il risultato del lancio del razzo Long March 5B, avvenuto il 24 luglio 2022.

L’obiettivo della missione, che è stato raggiunto con successo, era consegnare un nuovo modulo alla stazione spaziale cinese Tiangong.

A causa della natura incontrollata della sua discesa, c’è una piccola probabilità che i detriti sopravvissuti atterrino in un’area popolata. Sebbene il pianeta Terra sia formato soprattutto da acqua (oceani e mari), c’è un’alta probabilità che possano cadere su un oceano. Infatti, nel maggio 2021, i detriti di uno stadio di un razzo cinese caddero nell’oceano indiano, vicino alle Maldive.

Il primo stadio del razzo, lanciato il 24 luglio 2022, non brucerà totalmente nell’atmosfera terrestre. Pertanto, gli esperti affermano che il 20-40% dello stadio si schianterà sulla superficie terrestre il 31 luglio 2022 (con uno scarto di 22 ore primo o dopo).

Lancio del razzo cinese Long March 5B, avvenuto il 24 luglio 2022.
Credits: China Central Television (CCTV) / Space.com
Gli astronauti cinesi entrano nel nuovo modulo della Stazione Spaziale Tiangong il 25 luglio 2022. Il modulo è stato portato dal razzo Long March 5B, lanciato il 24 luglio 2022.
Credits: Space.com | footage courtesy: China Central Television (CCTV) | edited by Steve Spaleta
Music: Great Wall of China by Sight of Wonders / courtesy of http://www.epidemicsound.com

LEGGI ANCHE –> Hubble cattura una maestosa collisione tra due galassie

Articolo a cura di Fabio Meneghella