La Juventus prova ad accelerare per Zaniolo

Hubble cattura una “cascata di stelle”
29 Giugno 2022
Mengoni, grande successo per il tour autunnale: le nuove date
30 Giugno 2022

L’interessamento della Juventus per Zaniolo non è mai stato un mistero. Arrivato alla Roma nel 2018 dall’Inter nell’affare Nainggolan, ha stupito tutti sin da subito. Nonostante le stagioni difficile alle spalle, il ventitreenne giallorosso quest’anno è riuscito a dare un apporto fondamentale, grazie alla gestione di José Mourinho: è stato suo il gol decisivo nella finale di Conference League, che è stato il primo trofeo continentale per la Roma.

La Juventus, da sempre molto attenta sui giovani italiani, sembra pronta ad affondare il colpo, nonostante le difficoltà della trattative. La richiesta di partenza della Roma era di 70 milioni di euro, scesa successivamente a 60 (anche se ora sembra esserci disponibilità a trattare dai 50 milioni). La Juventus deve inoltre provvedere a rinfoltire il reparto offensivo oltre all’arrivo di Di Maria, dopo le partenze di Dybala e Morata. I bianconeri, inoltre, stanno cercando l’inserimento di altri giocatori per abbassare la richiesta cash dei giallorossi. I giocatori che sono stati inizialmente coinvolti sono Kean e McKennie, che hanno scaldato particolarmente la dirigenza giallorossa, che preferirebbe virare sul giovane Fagioli.

Colpisce inoltre come la Roma non stia provando ad opporsi alla corte della Juventus, ma anzi, sembra disposto a trattare, segnale di come il giocatore stesso sia interessato ad iniziare una nuova avventura. Inoltre potrebbe essere il segnale di come la Roma stia valutando altri profili. Al centro di tutto sembra esserci l’interessamento per Cristiano Ronaldo, fuoriclasse attualmente al Manchester United ed ex giocatore della Juventus. Infatti hanno colpito le parole di Totti che ha dato la sua disponibilità a dare il suo numero 10 a Pellegrini, in ottica di lasciare libero in numero 7 per il portoghese. Fattore importante per questa trattiva è José Mourinho, che ha già allenato Ronaldo al Real Madrid.

Gli equilibri del mercato sono molto delicati in questa fase. Il buon fine di una trattativa, piuttosto che un suo fallimento, potrebbero cambiare le prospettive di una squadra per la prossima stagione.

A cura di Marco Mele