Alessandro Egger è pronto a scendere in pista: “Ballando con le Stelle? Darò il massimo”

DiStefania Meneghella

Set 22, 2022

Alessandro Egger è un affermato attore e modello e – nel corso della sua carriera – ha preso parte a vari progetti televisivi come Un medico in famiglia, Shades of Truth e The Band. Ha inoltre collaborato con Dolce & Gabbana e Versace e, nel 2021, ha partecipato alle riprese del film House of Gucci di Ridley Scott, con Lady Gaga e Adam Driver. Sta adesso per iniziare una nuova avventura nel piccolo schermo, che lo porterà ad indossare delle scarpe da ballo molto speciali. Egger sarà infatti un concorrente della nuova edizione di Ballando con le Stelle, e ci ha così raccontato tutte le sue aspettative e i suoi nuovi progetti.


La tua è una carriera già ricca di successi, ma com’è nata questa fiammella per la moda e per il mondo dello spettacolo? Quando hai scoperto che sarebbe stata la tua strada?

La carriera nel mondo dello spettacolo inizia con la televisione, perché la recitazione per me era il modo più creativo per sfogare la mia energia e forse anche la mia incomprensione e il mio dolore. La moda invece è arrivata per caso e mi ha regalato dei successi impensabili per me, come il lavorare con i più grandi e nelle città di tutto il mondo. Ho sempre saputo che quella sarebbe stata la mia strada; molte volte ci sono state delle strade parallele che mi riportavano però sempre sulla strada del mio sogno.

Stai per partecipare alla nuova edizione di Ballando con le Stelle: cosa deve aspettarsi il pubblico da queste nuove puntate? Puoi anticiparci qualcosa?

Il pubblico può aspettarsi di vedere un concorrente con tanta voglia di raggiungere le persone a casa, farle divertire e condividere con loro questo percorso per il quale mi impegnerò personalmente con ogni muscolo e cellula possibili. Per ora manteniamo la sorpresa.

Quali sono invece le tue aspettative in merito a questa nuova sfida?

Le mie aspettative sono quelle di divertirmi, imparare, condividere e vincere Ballando con le Stelle.

Nel 2021, hai preso parte alle riprese del film House of Gucci di Ridley Scott: cosa ti lasciato questa esperienza e cosa ti ha insegnato professionalmente parlando?

Lavorare su un set così grande e importante può solo lasciarti tanto su cui riflettere e ammirare. Ho conosciuto una troupe e un cast che mi hanno cambiato la vita per sempre, ma l’umiltà e la gentilezza restano le prime cose che mi sono state trasmesse da un set così colmo di star internazionali. Questo mi ha fatto riflettere su un cliché che è sempre molto chiacchierato: la verità è che i più famosi sono sempre i più umili e disponibili, anche con chi non conoscono. C’è sempre bisogno di genuinità e curiosità sincera per approcciarsi ai grandi.

LEGGI ANCHE –> Pasquale La Rocca pronto per Ballando con le Stelle: “Un’edizione speciale” | Il ballerino racconta il suo ritorno in Italia

Quali sono i tuoi futuri progetti? Puoi anticiparci qualcosa?

Per ora mi concentro su Ballando con le Stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *