Pinguini Tattici Nucleari, fuori il video di Ricordi

DiStefania Meneghella

Ott 21, 2022

Disponibile da oggi il video di RICORDI. Già certificato DISCO D’ORO, Ricordi è oggi al primo posto della classifica Earone ed è il brano più suonato della settimana dalle radio italiane: un nuovo, ennesimo successo per PINGUINI TATTICI NUCLEARI, la band da record che ha recentemente ottenuto un clamoroso sold out in sole 12 ore per il live a SAN SIRO dell’11 luglio 2023.

Nel video di RICORDIgrazie alla magistrale interpretazione del pluripremiato attore, regista e sceneggiatore italianoSergio Rubini, prende vita la delicatissima storia di un amore che non cede al buio. Fotografie, colori, sapori innescano flashback che sbiadiscono e si perdono con il passare del tempo, ma grazie ai piccoli gesti le lancette si fermano e l’amore si rinnova, mentre si fortifica il desiderio di un futuro luminoso e privo di zone d’ombra: tutte le sfumature racchiuse nel testo del brano sono accompagnate e raccontate dalle toccanti immagini del video, diretto da bendo (Lorenzo Silvestri & Andrea Santaterra) e prodotto da Maestro (Antonio Giampaolo) in associazione con Think Cattleya (Martino Benvenuti). 

Ricordi è una canzone a più strati, spiega Riccardo Zanotti, leader dei Pinguini Tattici Nucleari.“A un primo ascolto può sembrare una semplice canzone d’amore, ma in realtà è una storia di speranza e sofferenza. Talvolta i ricordi sono l’unica cosa a cui ci si può aggrappare per vivere una parvenza di normalità, anche in un rapporto di coppia. Una storia d’amore è per definizione storia condivisa, storia d’insieme, e i ricordi sono i mattoni con cui questa si costruisceÈ solo nella memoria di momenti belli che il peso di un futuro incerto può trovare sostegno e sollievo. Nella canzone una coppia si trova a ripercorrere i propri istanti migliori, insieme ai più difficili e ai più divertenti. Versano in una situazione di grande sconforto: a causa di una malattia neuro degenerativa lei (nel video la situazione è rovesciata ed è il protagonista interpretato da Sergio Rubini a soffrirne) sta progressivamente perdendo pezzi di sé. Qualche ricordo è frammentato, qualcuno è sbiadito, ma tutti tornano in qualche modo vivi nel momento in cui lui glieli rievoca con piccoli, semplici e dolci gesti quotidiani.”

La band che ha colorato l’estate con una hit senza tempo, Giovani Wannabe (certificata Triplo Platino) e che la ha poi salutata con Ricordi – brano uscito alle porte dell’autunno che si è rivelato fin da subito l’ennesimo, nuovo successo, ha annunciato il primo stadio SOLD OUT: è l’inizio di un nuovo, incredibile capitolo.

(Comunicato Stampa di Astarte Agency)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *