“I cieli di Alice” dal 15 febbraio al cinema

[INTERVISTA ESCLUSIVA] Lawrence Krauss racconta le sue teorie sull’Universo
12 Febbraio 2022
Valeria Nitto racconta il potere della fede: Di cosa parla ‘Il canto degli angeli’
13 Febbraio 2022

In uscita quest’anno dal 15 febbraio in tutte le sale, il rullino “I cieli di Alice”, di Chloé Mazlo. Già nel 2020 il trailer drammatico esce in Francia, nella Distribuzione della Wonder Pictures.

“I cieli di Alice”: recensione

Nel film di Chloé Mazlo, collaborano: alla sceneggiatura Yacine Badday, alla fotografia Hélène Louvart, al montaggio Clémence Carré, alle musiche Bachar Khalifé. “I cieli di Alice” viene distribuito da Wonder Pictures e la pellicola originale esce per la prima volta in Francia nel 2020. Di fatto, si tratta di un film dal genere drammatico, ambientato negli anni Cinquanta con le vicissitudini della protagonista Alice. Tra sogni e realtà la ragazza fugge da casa, alla ricerca di una vita migliore e dai monti svizzeri raggiunge Beirut. Poi l’incontro con l’astrofisico Joseph e l’amore, ma ad un tratto la coppia si trova nel mezzo di una guerra civile. Ecco il quadro idilliaco di Alice svanire e la regista calca le scene con l’animazione, che guida il pubblico con l’immaginazione della protagonista in uno scenario di uno sfondo perfetto. In realtà una storia d’amore con l’intreccio di destini individuali ed allo stesso tempo, una sorta di viaggio interiore tra emozioni e desideri.

“I cieli di Alice”: trama

Un film che racconta la storia di Alice, una ragazza svizzera che vive negli anni Cinquanta con la famiglia. Qui la giovane decide di scoprire il mondo e lascia la sua terra per lavorare a Beirut, dove trova una città diversa e distante dalle sue abitudini, ma ideale per un nuovo stile di vita. Durante la permanenza in Libano, Alice incontra Joseph, per entrambi scoppia l’amore e la coppia rimarrà unita per un futuro insieme. Con l’inizio degli anni Settanta la guerra civile causa squilibri e sofferenze, ma Alice non si arrende.

Il cast

Tra i personaggi che recitano nel trailer vi sono: Alba Rohrwacher (Alice), Wajdi Mouawad (Joseph Kamar), Isabelle Zighondi (Mona Kamar), Marian Tannoury (Mimi), Jade Breidi (Tony), Odette Makhlouf (Amal Kamar), Hany Tamba (Georges Kamar), John Chelhot (Fady), Greta Zighondi (Hoda), Chloé Zighondi (Nada), Charbel Kamel (Walid), Ziad Jallad (Selim).

                                                                                    Articolo a cura di Elena Canini