Che Ducati! 200 podi in 20 anni: da Casey Stoner a Francesco Bagnaia

DiValentina Pasquali

Ago 11, 2022

Con il Gran Premio di Gran Bretagna svoltosi dal 5 al 7 agosto di quest’anno l’italiana Ducati si classifica con ben quattro moto nei primi cinque posti (Bagnaia, Miller, Bastianini, Martin), di cui due direttamente al podio: Francesco Bagnaia al primo posto con la #63 Ducati Lenovo Team e Jack Miller al terzo posto con la #43,  arrivando così a coronare i 200 piazzamenti sul podio in 20 anni.

Bagnaia ha finora ottenuto 14 podi mentre Jack Miller 18. Nella storia Ducati il nome forse più importante, che ne segna la storia è quello di Casey Stoner, che in termini di podi ha superato tutti conquistandone ben 42 con Ducati, seguito subito dopo con un leggerissimo distacco da Andrea Dovizioso con 40 podi e un po’ più lontano da Loris Capirossi con 23. Le accattivanti moto Ducati hanno avuto dal 2018 l’azienda cinese Lenovo come Technology Partner, passata nel 2021 a Title Sponsor.

Luca Rossi, senior vice President di Lenovo: “Ducati e Lenovo condividono concetti fondamentali come velocità, prestazioni e innovazione”. Diamo dunque un’occhiata a tutti gli sponsor e partner ufficiali e tecnici della casa motociclistica di Borgo Panigale:

  • Title Sponsor: Lenovo, una delle più importanti multinazionali nel settore della tecnologia informatica.
  • Sponsor Ufficiali: NetApp, Shell, RielloUps, UnipolSai Assicurazioni, Akrapovic.
  • Partner Ufficiali: Aruba.it, Autogrill, Bancomat Pay, Bosch, Carrera, Contadi Castaldi, Franciacorta, Daiko, Diadora, Esaote, Flex box, Frecciarossa, Givi, Mission Winnow, Amaro Montenegro, Motorola, Podium, Randstad, Q1 Premium Masking Solutions, Sap, Sira industry, V Moto.
  • Partner Tecnici: Avl Race tech, Beta, Cobo group, Did, Racing Domino, Mahle, Marelli, Mechinno, Michelin, Ngk spark plugs, Reflexallen, Roboze, Siemens, Skf, Streparava, Tecno elettra impianti, Thermal technology, Vargroup.

Articolo a cura di Valentina Pasquali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *