Sex, il nuovo programma di Rai 3 esordisce ad agosto

Giorgio Poi, il nuovo singolo “Ossesso” arriva oggi
1 Giugno 2022
Harry’s House, esordio da record per l’album di Harry Styles
1 Giugno 2022

Si tratta di “SEX”, un talk che porterà finalmente sulle frequenze dell’azienda televisiva pubblica un argomento di così attuale importanza, eppure finora poco raccontato: il sesso.
È la sfida che ha deciso di affrontare una società ancora giovane, ma che  si è posta l’obiettivo di entrare nel mercato dell’intrattenimento con una proposta coraggiosa, inattesa e sorprendente, convinta che quello della televisione sia un campo che possieda vasti spazi di sperimentazione e possibilità. 

A tenere le fila di questo interessante viaggio di sei puntate alla riscoperta del ruolo centrale della sessualità nella vita di ognuno ci sarà Angela Rafanelli, volto amatissimo  della tv, protagonista di trasmissioni storiche della Rai come “Linea Verde”, “Domenica IN”, “Quelli che il calcio”, e conduttrice di programmi di punta di Radio 2 come “I love Radio2”.

IL PROGRAMMA
Il sesso – inutile girarci intorno, per molti di noi è un tabù. E questo ci ha allontanato dalla realtà, ci ha emarginato dalle evoluzioni e dalle nuove generazioni. Il nostro glossario talvolta si ferma a parole come “etero, gay, trans”… e quando qualcuno parla di “Gender Fluid”, “metro sessualità” o “pan sessualità”, strabuzziamo gli occhi! Al contempo però i giovani, sicuramente molto più informati, crescono senza punti di riferimento, senza un’educazione sessuale e sentimentale, affidandosi troppo spesso alle informazioni fuorvianti della rete. Quindi… è tempo di parlare di sesso, con SEX.

Quello che il programma vuole però è parlarne sotto forma d’intrattenimento, in un’atmosfera rilassata, in un luogo semplice, in un modo che renda normale l’approccio ad argomenti che per molti non sono facili da affrontare. E parlarne in maniera diretta e sincera, con gioia e amore, ascoltando tutti! 
Uno studio arredato in uno stile informale e una conduttrice! Intorno a lei… tutti gli altri. Il pubblico, gli ospiti, i protagonisti delle storie, artisti, gli esperti. 

SEX intende trattare tutti gli argomenti legati al sesso, affrontando tematiche che fino ad oggi erano sconosciute al grande pubblico, e lo farà raccontando storie, sentendo le testimonianze di protagonisti che hanno affrontato esperienze di ogni tipo. Esperienze che hanno cambiato la loro vita, ma anche attraverso esperienze positive. Si parlerà di inclusività, d’identità di genere, ci si confronterà su tanti argomenti insieme ad alcuni esperti ma anche con personaggi del mondo dello spettacolo, attraverso performance e perché no… anche la musica! Per capire divertendosi senza essere banali un universo poco esplorato e troppo spesso tabù.  
La mission di SEX infatti sarà quella di fare intrattenimento parlando di sesso, in concetti, dibattiti, performance, storie… che insieme intrattenga, educhi e informi sia le nuove generazioni (in modo che possano avere più consapevolezza di loro stessi e degli altri), sia le “vecchie”… che in questo nuovo panorama sono impreparate, preoccupate e piene di pregiudizi. Come succederà tutto questo? Nell’unico modo possibile, con naturalezza e leggerezza! D’altronde il sesso è anche un gioco, intrattiene ed è la cosa più normale che esista!

“Fenix Entertainment con questo primo esperimento si prepara a presidiare anche il mercato della televisione”, dichiara con soddisfazione l’AD della società Riccardo Di Pasquale. “Avevamo già prodotto una docu-serie per la Rai che era andata anche molto bene, ma poi negli ultimi due anni ci siamo concentrati di più sul cinema. Ora che il mercato cinematografico ci riconosce e ci apprezza, è venuto il tempo di posizionarci anche in quello dell’entertainment, è in vista di questo obiettivo che abbiamo nominato come direttore generale un professionista di così grande esperienza televisiva come Filippo Cipriano. I mondi del cinema e della tv in fondo oggi come oggi si affiancano sempre più, fino a convergere e autoalimentarsi: basti pensare che anche piattaforme come Netflix e Amazon Prime hanno iniziato a produrre, accanto alla serialità e al cinema, anche prodotti originali unscripted. La crescita di Fenix nell’ultimo anno come media-tech company impegnata nella produzione di prodotti diversificati, dal film per il cinema a quello per la tv, dal documentario al film musicale, con questa ulteriore direzione sarà ancora più solida.”

“SEX” andrà in onda da fine agosto, in seconda serata su Rai 3 per sei puntate. 

(Comunicato Stampa di Fenix Entertainment)