Spazio serie tv consigliate: Baby daddy

Loredana Berardi autrice
Loredana Berardi si racconta
17 maggio 2020
unnamed
Cosa ci ha insegnato la quarantena
24 maggio 2020
127617_0256r1

127617_0256r1

127617_0256r1

 

Una serie tv che già avevo visto lo scorso anno, è che ho deciso di rivedere è stata Baby daddy. Ho scelto di rivederla per il suo spirito leggero e ironico, che mi ha strappato numerose risate, sia la prima volta, sia questa seconda volta. La storia che viene raccontata è coinvolgente, e quello che rende questa sitcom molto particolare è lo sviluppo dei personaggi, molto ben costruiti, e unici nella loro simpatia. La serie ha inizio con tre ragazzi: Ben Wheeler, giovane ragazzo scanzonato, ma che non ama prendersi le sue responsabilità, Tucker Dobbs personaggio ambizioso, quanto simpatico e infine Danny Wheeler, fratello di Ben, giocatore di hockey, che si contraddistingue soprattutto per il suo essere sensibile e romantico, i tre abitano insieme. La loro vita cambia quando Ben trova davanti alla porta di casa sua una bambina, che scoprirà essere sua figlia, abbandonata da una ragazza che aveva frequentato per breve tempo. La bimba si chiama Emma, e cambierà radicalmente i tre personaggi principali aiutandoli a crescere e maturare, soprattutto il suo giovane papà che imparerà a prendere le sue responsabilità, e sin dal primo momento non potrà fare altro che amarla. Un altro personaggio che gioca un ruolo fondamentale in questa sit com è Bonnie Wheeler, la mamma single di Ben e Danny, una giovane nonna che sarà un punto di riferimento per la crescita per la bambina, nonostante all’apparenza possa sembrare un personaggio sicuramente fuori dalle righe, sarà una nonna e una mamma a suo modo amorevole, sempre pronta ad aiutare la famiglia nei momenti di difficoltà. Altro personaggio fondamentale in questa serie tv sarà Riley Perrin, protagonista di un triangolo amoroso che renderà ancor più coinvolgente e appassionante la serie. Riley è da sempre stata un’amica di famiglia dei Wheeler, e con la sua maturità e il suo senso di responsabilità, risolverà anche tanti piccoli guai. Se si vuole vedere una serie tv, per staccare il cervello, dopo una giornata frenetica o storta, Baby daddy ci dona la cura migliore del mondo: la risata, ma allo stesso tempo ci fa comprendere seppur in maniera ironica, messaggi su valori importanti come i rapporti di coppia, l’amore per la famiglia e l’amicizia. Sono sicura che la amerete quanto l’ho amata io e non vi pentirete di aver visto tutta la storia!

Articolo realizzato da: Manuela Ratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *