Brillare con stile

cenone
La cena delle feste
23 dicembre 2017
1503117_Il debito_Esec@01.indd
Glenn Cooper – “Il debito”
23 dicembre 2017


Il capodanno e le festività, sono famose non solo per l’atmosfera ma anche per l’abbigliamento, i colori e i tessuti sono da protagonisti in questo periodo. Oggi parleremo con Sabrina Altamura lookmaker e consulente di immagine, che ci darà preziosi consigli per il look più giusto da indossare durante queste festività, in un’intervista piena di segreti di stile.

 D: Quali sono le caratteristiche che un look di capodanno secondo te deve avere?
R: Deve essere scintillante, bisogna brillare. I colori sono il nero e il rosso quest’anno in aggiunta ci sono i colori metallizzati come oro o argento ma anche il rosa o il blu metallizzato, poi il bordeaux.
D: Qual è il look che consigli per il look di questo nuovo anno?
R: Dipende da dove una persona viene invitata, se è un capodanno tra amici io non esagererei con un look opterei per una cosa più sobria, se invece è una serata di gala punterei sul lungo e sul color royal con delle belle decolleté e lo abbellirei con degli accessori come uno chandelier o un bel bracciale, per non eccedere. Per le più piccine consiglierei un pantalone a palazzo, il tacco sempre, oppure un abitino al di sopra del ginocchio abbinato con una scarpa scura e una calza scura, per slanciare la figura. Per chi è in montagna immagino un look total white, dipende molto dalle occasioni in cui una persona è invitata, l’abito lungo è sicuramente un must.
D: Quali sono i colori che consigli? Quali invece sconsigli?
R: I colori consigli il blu, il royal, il rosso anche se opterei più sul bordeaux, poi il verde smeraldo che si è molto usato quest’anno e lo assocerei al viola che sarà il colore di tendenza del 2018. Sconsiglierei i colori pastelli essendo una serata importante, e bisogna brillare non solo nell’outfit ma anche nel sorriso. L’argento è un must, sconsiglierei altre tonalità di grigio.
D: Quali sono gli accessori che immagini per il look di Capodanno?
R: Consiglierei accessori scintillanti in argento come delle clutch, scegliere un paio di accessori ma belli. Quest’anno gli accessori sono molto grandi, poi dipende anche dalla scollatura che si sceglie per quella serata, bisogna sempre bilanciare il proprio look, senza mai eccedere. Un’eleganza bella e raffinata. Si usano molto i vestiti con le maniche importanti, o il look fiorato o con fantasie e li trovo molto belli e chic per una serata di capodanno con gli amici. Per chi vuole optare per un pantalone consiglio una bella camicia in seta da inserire all’interno dei pantaloni con una bella cintura, slanciando la figura e valorizzandola. Non punterei sul tailleur, essendo più formale, sceglierei qualcosa di più morbido e scivolato.
D: Per quanto riguarda make up e acconciatura quali sono i tuoi consigli?
R: Per il make up punterei sul metallizzato, se si punta sugli occhi bisogna essere più neutri sulle labbra. Attualmente è tornato di moda il make up anni ’50 con un eye liner, abbinato magari ad un rossetto più forte come un rosso, che possono essere intensificate avendo degli occhi più neutri. Con un occhio più importante si punterà invece su un rossetto più naturale. Un elemento importante deve essere il mascara, le ciglia devono essere molto allungate. Per le acconciature si usa molto il raccolto o il semi raccolto, o delle onde stile anni 50, per uno stile più bon ton.
D: Ci sono degli elementi in look di capodanno che non ti sono piaciuti?
R: Si, ad esempio bisogna associare gli accessori anche in base alla forma del proprio viso, e in questo caso sono sconsigliati degli orecchini lunghi per chi ha un viso più allungato, il mio consiglio è di non eccedere mai, brillare con sobrietà. Bisogna trovare qualcosa che lo renda particolarmente raffinato ed elegante, l’accessorio deve completare l’outfit non bisogna mai eccedere, deve dare un tocco in più.
D: Se dovessi, infine, descrivere il look di capodanno per te in tre aggettivi quali sarebbero?
R: Sicuramente mi verrebbe leggerezza, nei tessuti, come ad esempio velluto o seta, raffinatezza e eleganza. Come diceva il maestro Valentino la donna vuole essere bella e la donna lo può essere con una eleganza semplice, ed è il mio consiglio non solo per questo giorno ma per tutto l’anno . Bisogna rispettare la propria personalità ed essere sempre se stessi anche perché non ci sentirebbe a proprio agio, avendo un proprio stile e rispettandolo.

Ringraziamo Sabrina Altamura per la sua collaborazione e per il tempo che ci ha donato, augurandole di continuare a sorprenderci e a sorprendersi.


Intervista realizzata da Manuela Ratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *