Dodicianni, online il video di Sottovoce

Ludwig feat. Boro Boro, da oggi online il singolo
5 Luglio 2022
Parma, città della musica: tutti gli ospiti della terza edizione
6 Luglio 2022

È online il video di Sottovoce, il nuovo singolo di Dodicianni feat. I Miei Migliori Complimenti per Nevada Inc (distribuzione Believe).

Guardalo qui: https://www.youtube.com/watch?v=WOQ9xqa_noI

Scritto e diretto dai Goofy (Michele Formica e Alessio Hong), prodotto da Illmatic Film group di Jacopo Pica, il video è un racconto, fra l’onirico e il concreto, di una piccola storia estiva, tanto personale quanto universale.

Le immagini si fondono alle parole e al sound della canzone, descrivendo alla perfezione quella stagione di scoperte, spiaggia e salsedine che i fatidici mesi di vacanza rappresentano.

Lo sfondo è quello tipico di un’estate italiana, in bilico fra Claude Nori e Luigi Ghirri: i bagni della riviera, le partite notturne di nascondino, le bibite ghiacciate al bar, i primi baci e le coppie che si formano sul bagnasciuga. In un tempo indefinito e sospeso – che è un po’ l’effetto che fa l’estate – tra gli anni ’80 e i primi 2000, nel video di Sottovoce c’è un po’ di tutto: Licorice PizzaSapore di Mare e i film di John Hughes sono solo alcune degli innumerevoli riferimenti che si celano dietro il lavoro.

Il protagonista della clip è una sorta di spettatore esterno degli assolati pomeriggi che i suoi coetanei vivono, ne osserva i dettagli scoprendone di nuovi, capaci di portarlo a un ulteriore, fondamentale grado di consapevolezza. Penso che questo video riesca a raccontare bene cosa voglia dire essere un outsider, aggiunge Dodicianni. La prospettiva che questo ruolo ti assegna è sicuramente la meno privilegiata, ma a lungo andare ti abitua a uno stile di vita fatto di osservazione e costante ricerca. Vedere quel ragazzino guardare gli altri vivere certe scoperte, mi ha fatto tornare alla mente le mie estati da teenager.

“Qui c’è un mondo vecchio che muore, quello nuovo tarda a bussare e in questo chiaro scuro stiamo ad aspettare”.

(Cominicato Stampa di GDG Press)