Yasmin Incretolli - Salvarsi l'anima
Yasmin Incretolli – Salvarsi l’anima
9 ottobre 2016
Amore senza tempo
Amore senza tempo
9 ottobre 2016

Sito Web: New Now
Facebook: 
New Now
Instagram: newnowshop.it



Oggi è con noi Claudio Mastrapasqua, ideatore di un marchio tutto originale dal nome “NEW NOW”. Abiti, borse, cappelli che esprimono leggerezza e vitalità.
Il brand nasce dall’intuizione di un giovane imprenditore italiano che mette a
disposizione della collezione tutta l’esperienza maturata nel fashion style accessories USA California. I prodotti NEW NOW sono sempre innovativi e all’avanguardia e ben collocati nel mondo fashion streetwear, distribuiti dalla AM.CM.SRL, un’azienda giovane e dinamica con sede in Bisceglie. Determinazione, passione ed esperienza, segnano le tappe della crescita della AM.CM.SRL, unʼazienda dinamica e moderna, in grado di trasformare unʼidea, in un marchio di successo. Le collezioni vengono interamente sviluppate e create allʼinterno dellʼufficio stile , dove nell’ambito di un team professionale e affiatato nascono le creazioni delle collezioni NEW NOW con uno stile ed un’impronta sempre rinnovata ed attuale. Una forte attività di marketing e di comunicazione ha contribuito allo sviluppo del brand, distribuito attualmente in tutta Europa.

Lasciamo ora la parola a Claudio Mastrapasqua.


D: Come nasce l’idea del brand new style?
R: L’idea della collezione NEW NOW è una conseguenza della crescita dell’azienda AM.CM.SRL, che nel corso dell’ultimo decennio ha realizzato produzioni di accessori conto server per alcuni tra i più importanti brand in Italia. Lo step successivo è quello di sviluppare una collezione di accessori propria, depositando il brand NEW NOW.

D: Quali credete siano le caratteristiche che contraddistinguono la vostra collezione?
R: L’innovazione e la cura dei dettagli. Il know how è dieci anni di esperienza nella produzione di accessori a servizio di questa collezione.

D: A quale stile vi siete ispirati per il vostro brand?
R: Il concept NEW NOW non ha un guru o un brand di riferimento, ma la linea guida è sviluppare accessori di tendenza, per una clientela giovane a cui piace vestire alla moda utilizzando capi curati nelle rifiniture e realizzati con materiali top.

D: Qual è stato il riscontro ottenuto fino ad ora con il pubblico?
R: Il riscontro o sell-out è molto buono. Questo vuol dire molto perché solitamente i negozianti sono restii ad inserire nuove collezioni o brand neonati, ma dopo lo sforzo iniziale di inserimento, il prodotto si vende, fa sell-out, perché realizzato con il design, la qualità ed il prezzo giusto. Questo è fondamentale per la crescita del brand e dell’azienda.

D: L’idea di new brand da voi realizzata corrisponde alle vostre iniziali aspettative?
R: È presto per dirlo, siamo solo alla seconda stagione di vendita. Le aspettative dell’azienda sono di affermarsi in un mercato dettaglio medio – medio/alto e l’identificazione del brand NEW NOW come “marchio dell’accessorio”. Quindi siamo solo all’inizio di una lunga strada.

D: Quali pensate siano invece i segreti della vostra azienda?
R:  I segreti  sono il know-how e l’esperienza maturata negli anni nello sviluppo di collezioni e produzioni di accessori.

D: Quali sono le caratteristiche che vedete più evidenti nella moda ai giorni d’oggi?
R: La confusione e l’incertezza. Stiamo vivendo probabilmente il momento storico più confuso e incerto di sempre, e questo si riflette nella società e nella moda. Correnti di pensiero e idee diventano brand e viceversa.

D: C’è qualcosa che non avete realizzato ma avete in cantiere?
R: Tanto, ma questo non posso svelarlo, altrimenti non ci potremmo chiamare più NEW NOW, ma OLD NOW.

D: Come vi piace descrivervi a chi vi conosce?
R: Ci piacerebbe essere definiti come professionali. Ovviamente questo bisogna dimostrarlo giorno dopo giorno, e quello che si è fatto fin oggi non basta, mai.

D: Quali sono i futuri progetti del vostro brand?
R: Affermarsi su un mercato nazionale in primis, ma sicuramente puntare al mercato estero, unica ancora di salvezza per le aziende del nostro settore che sono costrette ad affrontare un mercato interno malsano.

Ringraziamo Claudio Mastrapasqua per la sua collaborazione e per il tempo che ci ha donato, augurandogli di continuare a sorprenderci con il suo brand.

 

Recensione a cura di Stefania Meneghella
Intervista realizzata da Manuela Ratti
Pubblicazione a cura di Roberta Giancaspro

1 Comment

  1. CLAUDIO scrive:

    grazie ragazze
    siete state stupende.
    Claudio Mastrapasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *