Napoli è donna- Comunicato stampa

web_dettaglio_samuele
Samuele Cesarini- Il punto di partenza per un grande sogno
27 febbraio 2020
The-OC-come-continua.002
Spazio serie tv consigliate: The oc
16 marzo 2020

 

IMG-20200224-WA0005
Evento culturale Napoli è donna. Tre storie d’arte al femminile

Giovedì, 5 marzo 2020, alle ore 17.00 si terrà la collettiva artistica intitolata Napoli è donna. Tre storie d’arte al femminile, a cura di Doriana Napoli, Maria Leone, Monica Iacapraro. Ad ospitare l’evento, che si prolungherà sino all’11 marzo, sarà il Palazzo Venezia di Napoli.

Il vernissage ufficiale avrà luogo il 7 marzo, alle ore 17.00, attraverso tre brevi performance teatrali.

L’evento nasce con lo scopo di rendere omaggio alla città di Napoli nella sua soggettività femminile. Tre artiste partenopee si espongono offrendone la propria personale visione, attraverso opere di scultura, di fotografia e di moda.
Napoli è donna, non solo nella sua accezione grammaticale, lo è soprattutto nell’anima, nei sentimenti, in tutta la sua essenza. Napoli è sorridente, loquace, complice, sensitiva e misteriosa, ma soprattutto coraggiosa come le donne che ha generato. Donne rivoluzionarie, amanti dell’arte che hanno saputo promuoverla e inciderla nelle tradizioni napoletane, tra i dedali di vicoli e nel cuore dei suoi figli.

La location, sita in Via Benedetto Croce, 19, fu un regalo del Re di Napoli Ladislao II d’Angiò Durazzo alla Serenissima Repubblica di Venezia intorno al 1412 con lo scopo di essere utilizzato come abitazione per i consoli generali a Napoli. Il Palazzo Venezia, un angolo storico rimasto sconosciuto fino a qualche anno fa, oggi riconosce lo stupore dei turisti e degli stessi napoletani, accogliendo mostre ed eventi.

Doriana Napoli è architetto e insegnante d’arte. Alle soglie della pensione dà ascolto a quell’intuito che l’accompagna sin da bambina: fare l’artista. Le sue opere, il cui tema ripercorre sempre la grandezza, le tradizioni e la bellezza di Napoli, e i cui materiali variano dall’argilla alla pittura, sono approdate in molte sedi espositive cittadine, riscontrando un particolare successo.

Maria Leone è laureata in architettura e attualmente insegna. Napoli Visionaria è un progetto a metà strada tra la grafica e la fotografia, il cui obiettivo è quello di figurare l’incanto che solo questa città sa regalare. Non esistono mezze misure: Napoli, bella e difficile, non potrà mai lasciarti indifferente.

Monica Iacapraro è stilista di moda. Mostra il suo personale racconto su Napoli femmina; un racconto fatto di fili, tessuti, telai, volti e parole cucite dal titolo 6 Donna. Presenta una sequenza di illustrazioni tessili di sei donne che hanno reso grande Napoli. Un filo narrante, rosso come la passione che ha animato le loro vite, le unisce in un legame d’amore alla città.

Le suddette artiste fanno parte di un gruppo informale di donne chiamato Connessioni Creative, nato in seguito al progetto di valorizzazione dei talenti femminili del Comune di Napoli Vivaio Donna. Il gruppo ha organizzato eventi culturali incentrati sulla creatività femminile, ma con uno sguardo sempre attento alla solidarietà tra donne.

 

Articolo realizzato da Nunzia Caricchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *