L’amore in vetrina

Premio virgilio
Arte: un amore da coltivare. Premio Virgilio “Artista nella storia”
10 agosto 2016
Quando la finzione diventa realtà
Quando la finzione diventa realtà
10 agosto 2016
L'amore in vetrina


 

La vita è fatta di scelte, il matrimonio è una di quelle più importanti, decisive per un cambio radicale della propria vita. Ciò che prima di allora si poteva condividere solo con se stessi e con la propria famiglia ci si trova a dividerlo insieme alla persona con la quale si è scelto di percorrere il lungo sentiero di vita. E’ per questo motivo che al grande giorno si dedica un’importanza così rilevante, ci si prepara a un salto nel vuoto con la consapevolezza, però, di affidarci alla persona amata che sarà l’ancora di salvezza, la parte più bella delle nostre giornate, il motivo per cui si vede il sole più splendente di sempre. La fiera “Promessi sposi” che ha luogo a Bari da più anni, in questo caso svoltasi dal 12 novembre al 15 novembre, si pone questo obiettivo: quello di mostrare ai futuri sposi tutte le proposte in ambito matrimoniale, compiendo le prime tra le tante scelte che accompagneranno il loro futuro.

Un padiglione allestito con molteplici stand riguardanti tutto ciò che concerne quel giorno così fatidico. Atelier, Flower designer, tipografi, agenzie di viaggi, negozi di bomboniere, fotografi, sale ricevimento, ciascuno con il proprio stile, con una sua visione dell’amore da esporre alle coppie che sceglieranno in seguito tutto ciò che vedranno più affine alla loro personalità. Con ciascuna delle persone presenti nei vari stand sarà possibile chiarire eventuali dubbi, esporre le proprie vedute e insieme trovare un accordo, in caso di eventuale riflessione si potranno contattare attraverso i numeri o gli indirizzi mail presenti all’interno della brochure o del biglietto da visita. Il tutto sarà accompagnato da ottima musica, che però non sarà fine a se stessa, poiché tra le varie band o cantanti singoli ci potrebbe essere la futura musica di un matrimonio, le esibizioni sono fatte appositamente per far si che venga effettuato un vero e proprio confronto. All’interno di questo evento è inoltre possibile visionare le collezioni di abiti per gli sposi pensati dalle più importanti case di moda attraverso varie sfilate dall’accesso libero, adatto soprattutto per chi non ha idea sul proprio vestito o su chi si vuole formulare nuove idee. Camminare per i padiglioni della fiera è una gioia per tutti poiché negli occhi dei partecipanti si intravede l’amore e la complicità di una coppia, con tutte le emozioni che contraddistinguono i preparativi, è evidente la consapevolezza dell’importante passo che stanno per compiere, ma non solo, la fiducia sul proprio partner in ogni piccolo passo.

Se non ci si deve sposare si dovrebbe andare comunque a questa fiera, per credere ancora nell’amore.

 


Articolo realizzato da Manuela Ratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *