L’amore digitale

16730679_1471329929544713_7634244967623167296_n
Pippo Lorusso – Il mondo nello schermo
19 febbraio 2017
nirkiop kosmomagazine
NIRKIOP – Quando sorride anche il cuore
26 febbraio 2017
marika

di Marika Carolla


marika


“Internet – secondo due sociologi come Michael Rosenferd e Reben Thomas – rappresenta ormai la terza modalità più diffusa per la ricerca di un partner, dopo l’incontro casuale tra amici in un bar,ristoranti e altri locali pubblici”.

Ma esiste ancora l’amore “del passato” , delle farfalle allo stomaco,delle palpitazioni, dei “Ti amo” urlati senza vergogna?

Il rapido progresso tecnologico che ha investito l’intera specie umana, ha ormai ,notevolmente modificato i metodi di comunicazione. Si è così prodotta una generazione di “connessi” con le emozioni in modalità “offline”.

Come si esprimono le emozioni attraverso lo schermo? Nell’era del digitale gli utenti interagiscono attraverso la condivisione di immagini, di musica, di frasi che richiamano alla mente determinate situazioni. Le parole, sono sempre più spesso soffocate da like, cuori ed emoticon. La centrifuga dei social network sta distruggendo le vere sensazioni, rendendo gli individui incapaci di esprimersi attraverso parole, baci e carezze.

È vero,forse la tecnologia ha ridotto le distanze, ma a che prezzo?

L’amore ha bisogno di nutrimento, di un cuore in corsa , talvolta ferito. L’amore si nutre di baci non di condivisioni virtuali. Quando diamo un bacio i vasi sanguigni si dilatano, al cervello arriva più ossigeno del normale, le pulsazioni sono più veloci; contemporaneamente vengono rilasciati ormoni e neurotrasmettitori, tra cui dopamina, ossitocina, serotonina e adrenalina. Per il rilascio di un like, si pigia un semplice tasto.

Vale ancora il progresso?

Articolo realizzato da Marika Carolla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *