Jefeo- Un’esperienza che segna l’inizio di una nuova avventura

DB_Nigiotti_foto di Daniele Barraco_b
Enrico Nigiotti- La magia della spontaneità
16 luglio 2019
1
Cortometraggio “Un giudice ragazzino” (regia Glionna, scritto da Marika Carolla)
3 agosto 2019
Teenager_COVER

 

Teenager_COVER

Abbiamo conosciuto Jefeo durante l’ultima edizione del talent “Amici di Maria De Filippi”, dove ha avuto modo di farsi apprezzare per il suo genere innovativo per il programma, ma è stato un validissimo esempio per il suo genere, infatti il  suo progetto è stato apprezzata da una grande fetta di pubblico. Ciò che è stato apprezzato in particolar modo è stata l’estrema verità racchiusa in Jefeo che si mischia alla sua originalità. Un mix tradizionale che però da un risultato completamente innovativo.Finito il percorso nel programma televisivo il percorso di Jefeo ha avuto un crescendo che ha portato alla realizzazione di un cd intitolato “Teenager”, dove avrà modo di poter raccontarsi attraverso la sua musica e le sue parole. Un sogno che si sta trasformando in realtà per Jefeo, al quale auguriamo di raggiungere sempre più traguardi!

Lasciamo la parola a Jefeo con l’augurio di proseguire in questo meraviglioso percorso.


D: Come nasce la passione per la musica?
R:Penso che sia qualcosa con cui nasci e che porti dentro di te sin da bambino. Io l’ho sempre amata.

D: Quali sono state le tue maggiori influenze in campo musicale?

R:Sicuramente sono stato influenzato dalla scrittura dei Club Dogo ma mi piace molto anche il rap di Marracash. Oggi ascolto molto sonorità americane.

D: Come sei approdato ad Amici di Maria De Filippi? Cosa ricordi della tua prima audizione?

R:Ricordo prevalentemente la forte agitazione che provavo. Ero davvero emozionato di essere lì.

D:  Sei arrivato fino al serale in questo programma. Qual è il ricordo più bello che ti lega a quest’esperienza?

R:Non ho un ricordo particolare in mente. Diciamo che è dell’esperienza in sé che porto un ricordo il ricordo più bello e prezioso.

D:Quanto è cambiata la tua vita dall’uscita dal talent show?

R:Tantissimo. Finalmente da quest’anno sto iniziando a vivere di quello che amo: la musica.

D:Raccontaci del tuo album teenager. Quanto di te c’è in questo lavoro?

R:Ci ho messo tutto me stesso. Tuttavia, voglio considerare “Teenager” come “un’anteprima” del mio primo vero disco che rappresenterà, spero, il mio vero ingresso in questo mondo.

D:Qual è la canzone che più ti rappresenta in questo album?

R:  Sicuramente “Silenzio” è il pezzo che mi rappresenta di più.

D: Ora sei in giro con il tour incentrato su questo disco. Com’è per te vivere questa nuova esperienza?

R:  È una grandissima soddisfazione ma anche una grande messa alla prova. Cerco di assaporare ogni momento e vivere questa esperienza il più intensamente possibile.

D: Quali sono i tuoi futuri progetti?

R: No spoiler, ahah!

Ringraziamo Jefeo per la sua collaborazione e per il tempo che ci ha donato, augurandogli di continuare a sorprenderci e sorprendersi.

Intervista realizzata da Manuela Ratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *