Hari Lualhati – Pure Love, Pure Art (Amore puro, Arte pura)

Edo book 20
Edoardo Mecca – Il mestiere della simpatia
1 dicembre 2017
24331366_10214745022443422_1199819453_n
Gito Minore – “Minimamente”
3 dicembre 2017
Hari Lualhati_The Pursuit of Happiness_preview

Artista

(Artist)


Facebook: 
Hari Lualhati

Sito web: Hari Lualhati



(Versione italiana)

Sono rimasta molto colpita, quasi sorpresa, dalla meravigliosa Arte che vi porterò a conoscere attraverso parole che esprimono silenzi e sensazioni. 

Questa che vedremo è infatti un’Arte sincera, spesso pura, a volte diretta.

Un’Arte che arriva al cuore, per poi giungere all’anima e dividerla in tante parti che vengono distribuite al pubblico. Un pubblico attento, ma anche un pubblico che sa amare.

Hari Lualhati, l’artista protagonista di questa Arte, è un’artista che sa parlare.

Parlare in un modo diverso, parlare con i silenzi che danno speranza, ma soprattutto parlare con l’amore.

Sì.. perché è proprio l’Amore il vero personaggio delle sue opere. Un Amore che si unisce alla Terra che abitiamo e al Cielo che sogniamo; un Amore che incontra la bellezza, la natura, le cose belle, le cose vere. Un’Amore puro, dunque. Amore perduto, ritrovato, desiderato.

Uomini e donne che si uniscono diventano un unico corpo; persone e animali che fanno altrettanto, proprio perché per Hari ogni essere vivente è legato all’altro da un filo invisibile che solo il buio potrà spezzare via.

Ma l’Arte di Hari è un’arte che va al di là del semplice pensare; è un’Arte che sa trasmettere emozioni vere, stati d’animo dimenticati, la luce nel cuore, il mondo nell’anima.

Guardare le sue opere fa bene a noi stessi, e ci ricorda che la felicità è sì un miraggio lontano, ma anche che quel miraggio possiamo guardarlo con occhi sempre nuovi.

E questo significa che siamo vivi.

Hari Lualhati è un’artista (pittrice, illustratrice, grafica, designer) nata nelle Filippine e laureata in Arte presso l’Università delle Filippine. Hari ha lavorato a Manila, Hong Kong, Shenzhen China e Sud Africa, dove vive attualmente. Ha ricevuto numerosi premi da differenti concorsi internazionali come l’ “ARC Staff Awards” 2016 (USA), “Arte Dinamica” 2016 (Rome), American Art Awards 2014 – primo premio (USA), The Palm Art Award Certificate of Excellence 2012 (Germania). E’ stata inoltre selezionata per la Prima Biennale di Arte di Palermo 2012, è stata inserita nella lista di Ken Bromley diArt Supplies Cover Competition 2012 (UK), ha fatto parte della Top Ten dei vincitori di Vivid Arts Network “Conscious Creation” 2012 presso l’International Fine Art Competition (New York). Si è parlato inoltre di Hari in magazine e riviste internazionali, come “Insight” Magazine per l’anno 2013 e Close to Art Magazine, un magazine francese di arte, design e architettura. E’ anche stata sulla copertina dell’International Art Magazines come Manager dell’Arte 2013. I lavori di Hari Lualhati sono stati esposti nelle Filippine, Hong Kong, Sud Africa, Italia, Germania, Armenia e Ucraina.

Lascio ora la parola ad Hari Lualhati, con l’augurio di proseguire in questo meraviglioso percorso.


D: Come nasce la tua passione per l’arte?
R: Quando ero molto piccola, ricordo che disegnavo sempre. Sono molto fortunata perché i miei genitori mi supportano molto. Hanno sempre provvisto ad acquistare materiali artistici che mi hanno permesso di esplorare. Inoltre, nella giovane età amici, insegnanti e conoscenti mi dicevano che sapevo disegnare bene. Mi hanno dato la fiducia per poter partecipare a mostre d’arte e per rappresentare la scuola in diversi contest di pittura. Per questo motivo, la mia passione per l’arte è iniziata.

 

D: Il tuo stile artistico è davvero originale. C’è qualcosa che ti dà l’ispirazione per i tuoi lavori?
R: Mi ispiro molto alle mie personali esperienze di vita. Ricordo che quando ero ancora una bambina, dipingevo sempre il tema “madre e bambina”. Suppongo sia per il fatto che all’epoca, sentivo davvero l’amore dai miei genitori e questo mi ispirava a dipingere questo genere di tematica. Ora, alla mia età, sono molto ispirata dall’amore e cose che ho appreso in una relazione. Da persona matura, credo di avere anche una dose di saggezza e queste cose che ho imparato nella vita mi hanno l’ispirazione nel dipingere. Sono fiduciosa che, in qualsiasi modo vada, queste lezioni di vita che sono vicine al mio cuore possano insegnare qualcosa alle persone che guardano i miei lavori.

D: Nei temi che usi, si percepisce soprattutto l’intensità dell’amore. Per te, come l’arte e l’amore possano fondersi in un unico luogo?
R: Per me, l’arte e l’amore dovrebbero sempre essere in un unico luogo. Per prima cosa, è l’amore per quello che faccio che mi permette di creare il tipo di dipinti che produco. Senza quell’amore per i miei lavori, non sarei mai ispirata a far sviluppare i miei personaggi producendo opere di qualità. Come artista, sono sempre ispirata dal concetto di “amore”, come amore per la famiglia, per altre persone, per sè stessi o Dio. Sono certa di realizzare temi che sono vicini al mio cuore, temi di cui mi interesso e che amo. Per questo, mi sento molto legata a quello che sto facendo e questo rende il mio lavoro più semplice, come un’artista che consegna il messaggio che voglio trasmettere attraverso i miei lavori.

 

D: Hai ricevuto molti premi e riconoscimenti. C’è qualcuno che è stato più importante per te? Perché?
R: Sono molto grata ed onorata per tutti i premi che ho ricevuto. Ciascuno di questi mi ha ispirato ancor di più a fare del mio meglio.

 

D: Cosa vuoi trasmettere attraverso la tua arte?
R: Il mio obiettivo è creare un legame tra i miei lavoro e chiunque li veda. Credo che siamo tutti connessi come esseri umani e che condividiamo le stesse emozioni. Spero che il pubblico possa vedere parti di sé attraverso i miei lavori e che possa portarli nella parte più trionfante ed ispirata di loro stessi.

 

D: E’ davvero interessante la presenza di animali che si uniscono alle persone, nei tuoi lavori. Qual è la ragione di questa scelta?
R: Il Sud Africa è ricco nella meravigliosa natura e questo mi ha ispirato nell’incorporare gli animali nei miei dipinti. Credo che siamo tutti connessi: piante, animali, esseri umani.

 

D: C’è qualcosa che ti piacerebbe rappresentare che non hai ancora fatto?
R: A questo punto, mi sento molto privilegiata e fortunata perché ho dipinto tutto quello che il mio cuore desidera.

 

D: Quali tecniche usi sempre nei tuoi lavori?
R: Lavoro sempre con pittura ad olio su tela o graffite su carta. Cerco di non essere limitata a particolari regole. Non seguo la stessa procedura ogni volta. Applico solo tecniche che sento di poter applicare su un determinato lavoro. A volte, una nuova tecnica può anche ispirarmi nel creare una nuova opera. Qualsiasi tecnica io usi, c’è la mia piena attenzione e l’amore nel creare quel lavoro.

D: Quali sono i tuoi futuri progetti?
R: Attualmente sto lavorando su una nuova serie di dipinti e c’è un obiettivo per una persona d’arte il prossimo anno.

D: Cos’è l’Arte per te?
R: Per me l’arte, è una riflessione di noi stessi, una riflessione di esperienze umane. Come artista, io loto per creare un’arte che elevi l’anima e ricordi che le persone sono davvero importanti nella vita.

Ringraziamo Hari Lualhati per la sua collaborazione e per il tempo che ci ha donato, augurandole di continuare a sorprenderci e a sorprendersi.

Recensione, intervista e traduzione a cura di Stefania Meneghella

(English version)

I was really surprised when I saw the wonderful Art that, now, I’m going to let you know through words that express silences and emotions. 

Infact, we’re going to see a sincere and pure Art.

An Art that goes to the heart, then to the soul, divided into some parts that are distribuited to the audience. An attentive audience, but also an audience who can love.

Hari Lualhati, the artist protagonist of this Art, is an artist who can talk.

Talking in a different way, talking with silences that give hope, but all over talking with love.

Yeah.. because the Love is the real character of his artworks. A Love that mixes with the Earth where we live and with the Sky that we dream; a Love that meet the beauty, the nature, beautiful thing, sincere things. So, a pure Love. Lost, found, wanted Love.

Men and women who join together become an only body; persons and animals make the same things because, for Hari, all the living beings are connected by an invisible wire that only the dark could sweep away.

But the Art of Hari is an Art that goes beyond simply thinking; it’s an Art that can transmit real emotions, forgot moods, the light in the earth, the world in the soul.

Looking her artworks is good for ourselves, and it remembers us that the happiness is a far away mirage, but allover that we can see it by our eyes, that are always new.

That means that we are alive.

Hari Lualhati is an artist (Painter, Illustrator, Graphic Artist, Designer) born in Philippines and obtained a Degree in Fine Arts in University of the Philippines, Diliman year 2006 (Cum Laude). Hari Lualhati has worked in Manila, Hong Kong, Shenzhen China, and South Africa. Hari is now based in South Africa. Hari has received numerous awards from different international competitions like the “ARC Staff Awards from the 12th Art Renewal Centre’s International ARC Salon 2016 (USA), “Arte Dinamica” Grifio Art Prize 2016 (Rome), Art Renewal Centre’s International ARC Salon Finalist 2015, American Art Awards 2014- 1st Place (USA), The Palm Art Award Certificate of Excellence 2012 (Germany, been selected for the 1st Biennale of Art of Palermo 2012 (Italy), part of the shortlist of Ken Bromley Art Supplies Cover Competition 2012 (UK), part of Top Ten Winners of Vivid Arts Network “Conscious Creation” 2012 International Fine Art Competition (New York), to name a few. Hari has also been featured in International Magazines and newspapers and has also been on the cover of International Art Magazines like Art Manager 7 Magazine year 2013, INSIGHT Magazine for year 2013 and Close to Art Magazine, an Art-Design-Architecture French Magazine for year 2014. Hari Lualhati’s artworks have been exhibited in Philippines, Hong Kong, South Africa, Italy, Germany, Armenia, and Ukraine.

Now, we leave the word to Chris Medina, wishing him to continue in this wonderful way.


Q: How was your passion for art born?
A: When I was a kid, I remember that I would always draw.  I’m very lucky that my parents are very supportive. They would always provide me with art materials that they can afford for me to explore. At a young age, I would always hear from friends, teachers and relatives that I can draw well. That gave me the confidence to join art competitions and to represent the school to different on-the-spot painting contest. I guess that’s how my passion for art started.

Q: Your artistic style is really original. Is there something that gives you the inspiration for your artworks?
A: I’m inspired by my personal experiences in life. I remember when I was still a kid, I would always paint “mother and child” theme. I guess it’s because at that time, I can really feel the love from my parents and that inspired me to paint that kind of topic. Now, at my age, I’ve been inspired by love and things I’ve learned in a relationship. As I mature, I also gain some wisdom and these things I’ve learned in life are what give me the inspiration to paint. I am hopeful that somehow I can pass these life lessons that are close to my heart through my artworks so that people can also learn from them or be inspired by them.

Q: In the themes that you use, I see allover the deep of love. For you, how can art and love be in the same place?
A: For me, art and love should always be in a same place. First, it is the love for what I do that enables me to create the kind of paintings that I produce. Without that love for my craft/for painting, I would never be inspired keep on developing my skills by trying to produce quality artworks. As an artist, I’m always inspired by the concept of “love”, whether it’s love for family, other people, self , or God. I make sure that I only paint themes that are close to my heart, themes that I care for and I love. That way, I feel more connected to what I’m doing and it makes my job easier as an artist to genuinely deliver the message that I want to be delivered through my artwork.

Q: You received many awards. Is there something that is more important for you? Why?
A: I am very thankful and honoured for all the awards I’ve received. All of those awards inspire me better myself more.

Q: What would you like to give by your art?
A: My goal is create a connection between my artwork and whoever will view it. I believe that we are all connected as human beings and that we share the same emotions. I hope that the audience could see part of themselves through my artworks and hopefully it could bring them back to that triumphant and inspiring part of their lives.

Q: It’s really interesting the presence of animals that mix with persons in your work. What’s the reason of this choice?
A: South Africa is rich in wildlife and beautiful nature and these have inspired me to incorporate them in my paintings. I believe that we are all connected: plants, animals, human beings.

Q: Is there something that you’d like to represent that you’ve never done?
A: At this point, I feel so privileged and lucky that I can paint whatever my heart desires.

Q: What technical do you always use in your works?
A: I usually works in either oil paint on canvas or graphite on paper. I try not be strict with the rules when it comes to technique. I don’t follow the same procedure every time. I only apply techniques that I feel would work on a certain piece. Sometimes, a certain new technique can also inspire me to create a new artwork. I just always make sure, that whatever technique I used, that I’ve given my full attention and love to creating that piece of art.

Q: What are your future projects?
A: I’m currently working on a new series of painting and there is a plan for a solo exhibition next year.

Q: What is Art for you?
A: For me, Art is a reflection of ourselves, a reflection of human experience. As an artist, I strive to create art that uplifts the soul and reminds the people on whats really important in life.

Thank you to Hari Lualhati for her collaboration and for the time that she gives us, wishing her to continue in this way.

Review, interview and translate made by Stefania Meneghella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *