Dominika Zamara- Forte come Violetta

69413066_704207596709837_8361924394687135744_n
Davide Merlini-L’inizio di una straordinaria avventura
21 settembre 2019
COPERTINA FRONTE_ESTERNO12
Simone Piva e i Viola Velluto- Musica istintiva
21 settembre 2019

Soprano, cantante lirica

Pagina facebook: Dominika Zamara

Youtube: Voi che sapete

Sito web: Dominika Zamara

thumbnail_DSC04331[2]

 

thumbnail_DSC04357(2)[1]


E’ di nuovo con noi il soprano polacco Dominika Zamara, che condivide con noi i suoi nuovi progetti.

Lasciamo la parola a Dominika Zamara, con l’augurio di proseguire in questo meraviglioso percorso.

D:  Dominika, hai di nuovo dimostrato la tua fiducia a Kosmo Magazine scegliendo di confidarti ancora con noi! Come hai trascorso l’estate?
R: 
Grazie mille, sono felice di essere nuovamente vostra ospite! Questa estate è passata velocissima, ho avuto molti impegni professionali, molti Festival, lavori nella mia Polonia e in Italia con l’opera “La Serva Padrona”. Questo significa molto tempo impiegato a studiare, ma ho trovato comunque dei piccoli spazi per me!

D: Immagino tu sia impegnatissima con la nuova avventura musicale… di che si tratta?
R:Sì, sono impegnata con la produzione dell’opera “La Traviata”, nei panni della protagonista Violetta Valery, e ne sono ovviamente felicissima. Sarà diretta dal M° Gian Marco Moncalieri e la regia è di Silvia Zanardi, presso il Teatro SOMS di Sannazzaro de’ Burgondi, in provincia di Pavia.

D: Quella de “La Traviata” è una storia forte, di ingiustizie, un amore contrastato che non trova lieto fine: sei riuscita ad immedesimarti?
R:Sono riuscita fin da subito ad immedesimarmi in questo ruolo, Violetta è una donna dal carattere molto forte che riesce a sopportare tutto per amore, lottando contro le ingiustizie del suo stato sempre e solo per amore.

D:Se fossi stata Violetta, come ti saresti comportata?

R: Per entrare nel ruolo mi sono posta questa domanda e credo proprio che mi sarei comportata esattamente come Violetta, o comunque in maniera molto simile.
Trovo che il libretto di Francesco Maria Piave sia attuale oggi come ieri, il carattere di Violetta è semplicemente da ammirare, in qualsiasi epoca.

D:Quale ti piacerebbe che fosse la prossima Opera?

R:Mi piacerebbe moltissimo interpretare “L’Elisir d’Amore” di Donizetti; mi trovo molto bene con il Belcanto, e adoro Donizetti, in particolare quest’opera.

D: Come procede la carriera in Polonia
R:Il mio Paese mi ha riaccolto molto bene; il 3 ottobre canterò accompagnata dall’orchestra al Teatro Palladium di Varsavia. Mi sono esibita in gran parte della Polonia, ma a Varsavia sarà la prima volta.

D: Cosa fai nelle pause durante le prove? 
R: Solitamente vado con i colleghi a prendere un caffè, o faccio una piccola passeggiata per resettare i pensieri.

D:Cosa ti aspetta nei prossimi mesi?
R: Mi aspettano un tour a Dallas in ottobre e uno a Buenos Aires a novembre, e a dicembre sarò a Torino per la Stagione dell’Accademia Stefano Tempia.
E tanti altri progetti all’orizzonte!

Ringraziamo Dominika Zamara per la sua collaborazione e per il tempo che ci ha donato, augurandole di continuare a sorprenderci e a sorprendersi.

 

Intervista realizzata da Giulia Cucciarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *