Daniele Condotta- L’ironia: l’arma per il sorriso assicurato

IMG_5520 (1)
Daniele Coletta- Ritrovando sè stessi
13 gennaio 2018
FJM_foto_02 copia
Franco J Marino-Personalità musicale
21 gennaio 2018
FotoCondotta_1

Youtuber


Facebook: Daniele Condotta


 

L’ironia può essere una delle migliori armi; un tipo d’arma che non crea distruzione e dolore, ma solo gioia e risate, qualcosa che crea del positivo e trasforma la tristezza in allegria. E’ quello che Daniele Condotta cerca di fare attraverso i suoi video e le sue gag, donare una risata.

FotoCondotta_1
Daniele Condotta, classe 1986, inizia la sua carriera nel maggio 2010 quando, in veste di autore dei testi e comico, intraprende la strada di cabarettista dapprima in duo e successivamente come monologhista.  Dal 2011 al 2014 partecipa a numerosi concorsi nazionali della comicità aggiudicandosi numerosi premi, tra i più noti, il Delfino d’Argento al prestigioso Festival Nazionale della Comicità “Adriatica Cabaret”, il 2° posto al “Premio Nebbia” (Milano – Teatro Manzoni) e arriva inoltre tra i finalisti del famoso festival-concorso “BravoGrazie”, storica manifestazione che ha dato battesimo artistico ai più noti volti della comicità italiana.  Dal 2012 al 2015 è nel cast del laboratorio Zelig pugliese che lo porterà ad esibirsi anche nell’omonimo locale di Viale Monza 140 a Milano.
Nel 2016 debutta a teatro con il suo primo spettacolo “Ma Chi Me Lo Doveva Dire?”.  Nel 2017 torna a teatro con il suo nuovo spettacolo “Amore a Prima Svista” ed entra a far parte del cast della trasmissione Buon Pomeriggio condotta da Michele Cucuzza in onda su Telenorba.

Lasciamo la parola a Daniele Condotta con l’augurio di proseguire in questo meraviglioso percorso.


D: Come nasce la tua passione per la musica?
R: Un ragazzo normalissimo, allegro, solare che ama la vita e stare a contatto con la gente.

D: Quando hai scoperto questa tua vena comica? E’ un lato che fa parte del tuo quotidiano?
R: E’ una passione che ho sin da bambino, già dai tempi delle medie, con le prime imitazioni / parodie delle maestre. Ricordo quando andai da mia madre e le dissi: “Mamma da grande voglio fare il comico!” e lei: “Ma non ti puoi drogare come tutti gli altri tuoi coetanei? “Comunque sì il Daniele quotidiano ha lo stesso spirito del Daniele dei video.

D: Come è nata l’idea del tuo primo video?
R: E’ nata per puro caso. Mi incuriosiva, quando uscivo il sabato sera con la mia comitiva, vedere alcuni atteggiamenti delle coppie presenti nel gruppo. Litigavano per delle cose assurde a mio modo di vedere, dato che ero felicemente single, e da lì ho pensato di portare queste vicissitudini in video e di lì il delirio.

D:Come nascono i tuoi video? Quanto tempo impieghi per realizzarli e renderli completi?
R:Ogni video mi porta via circa 6/7 giorni di lavoro. Innanzitutto Penso a 2/3 macro tematiche di cui potrei parlare, accendo il pc e inizio a buttare giù una mezza idea di sceneggiatura. Poi su questa sceneggiatura grezza, vado a creare il testo, con tutte le gag e le varie battute. A testo ultimato organizzo il cast, quindi decido chi, secondo me, è più adatto ad una parte piuttosto che ad un’altra e poi c’è la scelta delle location. Si gira il tutto e poi ci sono un paio di giorni che vanno via per il montaggio.

D: : Quali sono secondo te le caratteristiche che vi possono distinguere da altri youtubers?
R: L’originalità. Mi spiego meglio. I temi che si trattano sono comunissimi, però cerco di dare un taglio particolare, quindi dare priorità ad una comicità di battute e gag, piuttosto che ad una comicità di situazione.

D: Qual è il tuo rapporto con coloro che ti seguono sui social?
R:Ottimo. Cerco di rispondere su tutti i social a tutti coloro che dedicano del tempo a commentare una mia foto, un mio video, un qualsiasi mio prodotto, perché sono loro la benzina di tutto e io non finirò mai di ringraziarli.

D: Cosa ti piacerebbe pensasse dopo aver visto un tuo video o un tuo spettacolo?
R:Di essersi divertiti e di non vedere l’ora di vedere un nuovo mio lavoro.

D: C’è un argomento che ti piacerebbe trattare in un video?
R:No, non c’è n’è nessuno in particolare.

D: Ti piacerebbe diventare un volto noto anche in altri ambiti come radio o televisione?
R:Sicuramente sì. Adoro il teatro, adoro la tv, adoro la radio, adoro il cinema. Insomma adoro tutto ciò che è spettacolo.

D: Quali sono i tuoi futuri progetti?
R:Realizzare Una web serie e poi continuare con il tour teatrale che mi e ci ha dato tante belle soddisfazioni.


Ringraziamo Daniele Condotta per la sua collaborazione e per il tempo che ci ha donato, augurandogli di continuare a sorprenderci e sorprendersi.

Intervista realizzata da Manuela Ratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *