Colori must per il matrimonio 2018 per tutte le stagioni

V3
Virginio – La costruzione dei propri sogni
9 dicembre 2017
_IMG1541
Pinuccio – Stralci di verità
9 dicembre 2017


Care Sposine,

curiose di sapere i color trends più in voga del momento che ci accompagneranno nei matrimoni 2018? Ebbene, sveliamo subito l’arcano,da oltreoceano infatti Istagram e Pinterest ci hanno letteralmente catapultato in una realtà…green e possiamo già dire che anche per il 2018 il verde, in tutte le sue sfumature sarà ancora il concept più in voga. Fresco, elegante, etereo, perfetto con infinite nuances, il greenery si conferma un’audace scelta, sia negli allestimenti floreali del ricevimento e della cerimonia, sia nel bridal bouquet. Dall’America i blog per le sposine lo hanno investito come assoluto protagonista dei wedding tables, e allora ci chiediamo: un allestimento floreale con il verde come colore predominante è indicato solo per matrimoni a tema country chic? Ebbene no, perché arricchito da nuances pastello è assolutamente destinato a riconfermarsi un must anche per matrimoni più glamour e questa dritta ci arriva direttamente dalle sfilate autunno inverno 2017/2018, in cui i grandi stilisti hanno riconfermato la predominanza del verde nelle sue sfumature bosco, menta, eucalipto, militare e nel più brillante verde bandiera, che dona subito un’atmosfera fresca ma al contempo accogliente e dinamica.
E allora andiamo dritte al punto, con quali colore abbinare queste tonalità green? Da vera e propria blush addicted, l’abbinamento migliore, che scalda subito il cuore è quello con il rosa: nelle sue scalature cipria, polvere, camelia, lilac, il rosa tenue dona con il verde immediata eleganza a qualsiasi allestimento, esaltando a vicenda la propria luce e brillantezza. Fantastico negli abbinamenti floreali, questo binomio rende il suo massimo nel bouquet per la sposa, che si riconferma più fresco e scomposto, anche per il 2018 rispetto ai più tradizionali monofiore e dalla forma definita. Il bouquet si ispira infatti più ad un mazzo di fiori freschi, più improvvisato, informale ed anche romantico, legato con nastri di tessuti naturali, impalpabili, meno costruiti, seguendo le linee dettate dallo stile bohemien, a cui ci siamo affezionate. Ed è lì la chiave di tutto: il 2018 sarà una vera e propria celebrazione dell’amore, nel wedding day, più che nelle passate stagioni: il romanticismo in tutte le sue forme, che rende al massimo nella semplicità, anche degli allestimenti, dei centrotavola, dei wedding favors. Semplicità preziosa, lussuosa nella sua ricercatezza, studiata nel minimo dettaglio, ma voluta, che non lascia nulla al caso, ma che riesce a far brillare ogni piccolo dettaglio.
E per coloro che scelgono un matrimonio nelle stagioni meno calde? La soluzione più semplice e di sicuro di grande impatto è creare contrasti: insieme al greenery e al rosa cipria, consiglio di abbinare una nuance che spicchi, più calda, come l’autunno, o più rossa, che ci ricorda subito l’inverno! La risposta esiste e si chiama burdungy: dibattutissimo colore che alcuni chiamano rosso scuro o bordeaux, il burgundy è il terzo colore perfetto, che inserito a piccole dosi nel vostro matrimonio scalderà subito i vostri ospiti regalandovi uno stile senza tempo. Mi vengono in mente la calla, la meravigliosa dalia e per le più audaci e freddolose sposine, le bacche. Insomma sposine, guardate intorno a voi, troverete un milione di tonalità di verde diverse, da cui prendere spunto, che potrete abbinare ai vostri colori preferiti, anche ai più azzardati, purchè vi piacciano e parlino di voi e del vostro stile, perché, come dico sempre, l’importante è farsi ricordare!

Un abbraccio, Mai Lù.

Credits photo: 1) weddingomania.com
2) weddingomania.com
3) pinterest
4) weddbook.com


Articolo realizzato da Maila Lunardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *